LIPOSCULTURA

La liposcultura (versione moderna della liposuzione: aspirazione del grasso) è una tecnica chirurgica che consiste nell'asportazione di parte del grasso sottocutaneo attraverso una cannula aspiratrice. Si tratta di uno degli interventi di chirurgia plastica più richiesti. Si applica in molti casi per risolvere un problema di silhouette localizzata ma anche generalizzata, ma anche per trattare Lipomi, mentre è poco indicato per il trattamento della Cellulite senza alterazioni del profilo.
Lipoaspirazione
La liposuzione può eliminare anche alcuni chilogrammi di grasso tramite aspirazione, con piccole incisioni di alcuni mm a cui segue l'inserimento sottocutaneo nel tessuto di cannule. Per quanto riguarda la grandezza del diametro delle cannule sono state utilizzate di varie forme.
chirurgia estetica caserta
Intervento di Lipoaspirazione

L'aspirazione può avvenire con diversi strumenti, aspiratore, siringa semplice da azionare manualmente. Inoltre esistono apparecchiature di lipoaspirazione che possono oltre ad aspirare utilizzare ultrasuoni, vibrazioni, getti d'acqua per meglio sciogliere i grassi.

L'intervento viene eseguito sempre in anestesia locale o regionale in modo da conservare comunque un buon tono muscolare essenziale per modellare al meglio il contorno corpo.

liposuzione caserta
Pre/Post
Si parla di liposcultura quando l’intervento riguarda zone circoscritte da trattare soprattutto zona trocanterica o interno ginocchio, mentre si parla di lipolifting se l’intervento riguarda la coscia in toto.

Per il lipolifting utilizziamo una tecnica di analgesia spinale che elimina il dolore senza interferenze sulla muscolatura che conserva il proprio tono supportato da tumescenza fredda che riduce la perdita ematica, la formazione di ecchimosi post operatori e riduce il dolore. Il tutto sempre senza necessità di ricovero e con dimissione in giornata.

La quantità di grasso asportata cambia a seconda dei casi, si parla di steataferesi quando si viene a superare i 10 litri, in tali casi occorre seguire la persona anche i 2-3 giorni successivi all'intervento.

Esiste anche la liposuzione laser che consite nell'aspirazione (assistita) degli adipociti mediante ordinaria cannula, dopo aver sciolto il grasso con un raggio laser di bassa potenza (nell'ordine dei μW) i cui effetti non sono ancora stati studiati.

L'intervento è eseguito in Tumescenza Fredda per cui dopo 2 ore dallo stesso i pazienti possono tornare al proprio domicilio.

  VANTAGGI DELLA TUMESCENZA FREDDA  


1. ANESTESIA LOCALE
Ogni intervento viene effettuato in anestesia locale con lieve sedazione, evitando tutti i rischi connessi all'anestesia generale o ad interventi in cui vengono iniettate dosi importanti di Adrenalina. Questo garantisce anche al paziente un intervento ed una ripresa molto più rapida andando a casa dopo sole 2 ore dall'intervento
2. MENO RISCHI OPERATORI
La Tumescenza Fredda abbassa i rischi operatori in quanto la perdita ematica è molto ridotta rispetto agli interventi chirurgici effettuati in modo tradizionale. Per cui, possiamo affermare l'assioma "minori perdite di sangue" = "minori rischi".
3. POST-OPERATORIO RAPIDO
La Tumescenza Fredda rende molto più rapido il periodo di ripresa post operatorio in quanto il paziente non viene sottoposto alle prassi prevista nei casi 1 e 2 illustrati. Ne consegue un post-operatorio sicuramente più breve e meno doloroso, salvo i casi di complicanze che possono esistere in ogni intervento chirurgico effettuato.
4. MAGGIORE PRECISIONE DELL'INTERVENTO
La Tumescenza Fredda consente di effettuare interventi chirurgici su campo operatorio esangue. Per questo motivo, l'intervento diventa molto più preciso, nella garanzia di un risultato vicino alle aspettative del paziente, in quanto il chirurgo opera sulle strutture "pulite" e senza difficoltà visive legate alla presenza proprio della fuoriuscita di sangue.