TORSOPLASTICA

Il torso, anche detto busto, è la sezione dell'organismo umano che si estende, anteriormente, tra il collo e la vita; essa si oppone strutturalmente al dorso o schiena, la parte compresa tra la nuca e la sommità dei glutei: queste, insieme, formano il torace.

Torsoplastica
La torsoplastica è un intervento chirurgico che permette di ridurre il volume e di modellare la forma del torace (dorsalmente), mediante l’asportazione del grasso e della cute in eccesso. Ciò si ottiene effettuando delle incisioni a livello dorsale (dove sono presenti le deformità da eliminare) che si estendono dalla colonna vertebrale verso la linea ascellare media sia a destra che a sinistra e risulteranno tanto più lunghe quanto maggiore è il tessuto da asportare. L’intervento si esegue in anestesia generale o loco-regionale. Dopo l’intervento sarà applicata una medicazione compressiva ed eventualmente dei drenaggi in aspirazione. 

Le cicatrici chirurgiche che residueranno saranno localizzate dove sono presenti le deformità (più o meno all'altezza della fascia posteriore del reggiseno). 

L'intervento effettuato in Tumescenza Fredda dura circa 1 ora e 30 minuti, variabili comunque da paziente a paziente. Dopo un paio d'ore dall'intervento, il paziente potrà tornare al proprio domicilio, dopo i controlli di routine.

  VANTAGGI DELLA TUMESCENZA FREDDA  


1. ANESTESIA LOCALE
Ogni intervento viene effettuato in anestesia locale con lieve sedazione, evitando tutti i rischi connessi all'anestesia generale o ad interventi in cui vengono iniettate dosi importanti di Adrenalina. Questo garantisce anche al paziente un intervento ed una ripresa molto più rapida andando a casa dopo sole 2 ore dall'intervento
2. MENO RISCHI OPERATORI
La Tumescenza Fredda abbassa i rischi operatori in quanto la perdita ematica è molto ridotta rispetto agli interventi chirurgici effettuati in modo tradizionale. Per cui, possiamo affermare l'assioma "minori perdite di sangue" = "minori rischi".
3. POST-OPERATORIO RAPIDO
La Tumescenza Fredda rende molto più rapido il periodo di ripresa post operatorio in quanto il paziente non viene sottoposto alle prassi prevista nei casi 1 e 2 illustrati. Ne consegue un post-operatorio sicuramente più breve e meno doloroso, salvo i casi di complicanze che possono esistere in ogni intervento chirurgico effettuato.
4. MAGGIORE PRECISIONE DELL'INTERVENTO
La Tumescenza Fredda consente di effettuare interventi chirurgici su campo operatorio esangue. Per questo motivo, l'intervento diventa molto più preciso, nella garanzia di un risultato vicino alle aspettative del paziente, in quanto il chirurgo opera sulle strutture "pulite" e senza difficoltà visive legate alla presenza proprio della fuoriuscita di sangue.